Sculture di sabbia!!!

D'estate, si sa, i bambini in spiaggia si divertono a creare tanti castelli di sabbia! Piccoli, grandi, dalle forme più fantasiose, coi loro papà e le loro mamme che li aiutano e insegnano loro a farli sempre più belli, utilizzando secchielli dalle svariate forme!

Poi questi bambini crescono, e rimane in loro il ricordo di quei momenti da bambino, e con la fantasia che si sviluppa sempre più, si mettono a creare vere e proprie sculture di sabbia, enormi, che ci si potrebbe chiedere addirittura come facciano a resistere! Si tratta di vere e proprie opere d'arte, al pari delle sculture e dei quadri dei grandi scultori e pittori!

È proprio questo che è in mostra in questo periodo a Cervia! Dal 3 luglio al 20 ottobre è in corso il 18° campionato di Sculture di Sabbia, dedicato per quest'anno al Magico Mondo dei Giocattoli, a cui partecipano 10 coppie di persone provenienti da 10 diverse nazioni. Le coppie hanno 3 giorni di tempo per ultimare il loro lavoro, con a disposizione solo acqua e sabbia!!!!
Tra le altre forme spiccano in particolare quelle del castello di Frozen, e quella dei Simpson, veramente ben fatte e ricche di particolari, quella di Up, di Star Wars, di Diabolik! E tante altre sono ancora in costruzione e saranno ultimate entro il 10 agosto!!!







Se vi piacciono queste immagini e vi trovate nei paraggi, andate allora alla spiaggia libera di Cervia e ne vedrete tante altre di altrettanto belle! Ai bambini piaceranno molto e stimoleranno la loro fantasia, portandoli a creare a loro volta tante sculture interessanti!!!!
Il Museo è aperto dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 20.30, e l'ingresso è ad offerta libera!

Un bacione a tutti
SuSy

La notte è meravigliosa...al tuo fianco!

Nel lettone? Mai!!! Assolutamente! Spegne il desiderio!!! In camera con noi??? No, no, no!!! La camera è di mamma e papà e lei ha la sua cameretta!!! Ci siamo trasferiti apposta perché lei avesse una camera tutta per se!!!!

Poi arriva il momento del parto, tante emozioni, che prima o poi proverò a raccontarvi, e ti devi privare di quel pancione che ti ha accompagnato 9 lunghi mesi (più 10 giorni per l'Alice comodina) e che ti piace così tanto!!!! La sera nel letto d'ospedale non ti puoi muovere a causa del cesareo, e quel piccolo batuffolo di cotone è sul tuo petto e respira delicatamente, su quella pancia che l'ha cullata per nove mesi e ti sembra che nulla al mondo sia meglio!!!!

Poi dopo tre giorni si torna finalmente a casa e quel piccolo batuffolo si è abituato a dormire sulla sua mamma calda e protettiva, e dorme al tuo fianco nel lettone, per comodità per l'allattamento, per tenerla sotto controllo, e perché no, perché senza di lei è come se ti mancasse un pezzo di corpo! Sì perché lei ormai fa parte di te e privartene è difficile!!!!

Eppure dicevo che il lettone era per mamma e papà! Eppure dicevo che lei andava in camera sua!!! Ma come faccio a privarmi del suo respiro sul mio viso, e del suo dolce visino subito prima di addormentarmi!!!! Facciamo che mettiamo la culla attaccata al lettone e dormiamo tutti vicini????

E così la nuova famiglia dorme insieme in camera di mamma e papà,  e nessun desiderio viene spento!!! La sera ci addormentiamo scrutando ogni mm di quel dolce viso, che anche nel sonno non perde il sorriso, e tutto ci sembra migliore!!!! Ci domandiamo come sia possibile averla creata così splendida, così perfetta, con quel nasino meraviglioso e quelle labbra sempre sorridenti, con quegli occhietti curiosi che si girano a guardare ogni singola cosa che la circonda!!!!

Ci addormentiamo abbracciati, felici di ciò che abbiamo creato e ci risvegliamo con Lei che ci guarda sorridendo ad un nuovo giorno!!!

Certo prima o poi verrà il momento in cui non potrà più stare con noi, perché crescerà, avrà bisogno dei suoi spazi e c'è già una cameretta accogliente che l'aspetta, ma ora ci godiamo ogni singolo istante, perché purtroppo il tempo vola e lei cresce troppo in fretta!!!!

SuSy

La dieta dei primi 1000 giorni...un nuovo stile di vita!!!

Come vi accennavo qualche tempo fa, un libro molto interessante che ho letto poco prima di iniziare lo svezzamento di Alice, è La dieta dei primi 1000 giorni, di Gianfranco Trapani, un Pediatra specializzato in Scienza dell’alimentazione. L’ho trovato utile perché ha dato una direzione al nostro periodo di “educazione al cibo”, che già volevo improntare in  maniera diversa dallo svezzamento tradizionale.

Nel libro spiega che il periodo dal concepimento ai 2 anni d’età è prezioso per educare il gusto del bambino a sapori e cibi diversi, ma sopratutto influenza la maggiore o minore predisposizione alle malattie da adulti, malattie quali cardiopatie, diabete, cancro e obesità.
Tutti noi infatti veniamo al mondo con un corredo genetico preciso, il DNA. Anche se i geni sono fissi non lo è, però, il fatto che essi siano attivi o dormienti: la loro attivazione può variare a seconda dell’organo e del momento (meccanismi epigenetici). Ciò che si fa nei primi 3 anni ha influenza proprio su questi meccanismi e può interferire sullo schema naturale di attivazione anche a lungo termine.

Vi risparmio le considerazioni a livello di nutrimento in gravidanza, che nemmeno io sono riuscita a rispettare data la mia infinita golosità (anche se posso dire che, vista la toxoplasmosi che avevo già avuto, ho mangiato abbastanza variato e un po’ di tutto, senza modificare la mia normale dieta), ma passo a ciò che di interessante ho letto riguardo all’alimentazione nei primi due anni, che mi importa parecchio invece!!!
In particolare è ben specificato che le “prime volte” incidono e plasmano la formazione delle nostre sinapsi e interferiscono quindi con lo sviluppo del cervello. Più un bambino riceve stimoli, anche riguardo al gusto, più sinapsi si formeranno nel suo cervello, e più spesso questi stimoli arriveranno, più le sinapsi diventeranno stabili.

Non voglio neanche parlare del convenience food, di tutto ciò che in commercio è presente per l’alimentazione del neonato, che è molto utile in questo periodo in cui (finalmente oserei dire) le donne sono al pari dell’uomo e spesso devono tornare a lavoro troppo presto, con ritmi di lavoro molto duri, e hanno poco tempo per preparare il cibo dei propri figli. Questi alimenti sono molto comodi, ma anche, inevitabilmente, molto trattati per poter durare nello scaffale del supermercato e nelle nostre case.

Voglio invece soffermarmi sui consigli che il pediatra dispensa a proposito del cibo a partire dal sesto mese di vita, nel caso in cui si voglia affrontare uno schema di Alimentazione Complementare a Richiesta (ACR):
  •  Innanzitutto, il lattante non ha le dimensioni dello stomaco di un adulto, quindi è bene modulare le quantità che gli si propongono: un piatto troppo pieno potrebbe portare una sorta di “ansia da prestazione” che porterà il bambino a mangiare meno di quello che vorrebbe, per la paura di non finire il piatto, o potrebbe portarlo a sentirsi in dovere di finire tutto, mangiando ben di più di quello che vorrebbe e che il suo senso di sazietà gli dice; meglio quindi non insistere nel caso non vogliano più cibo, significa che sono sazi.
  •  Il pasto di un lattante potrebbe durare molto a lungo, ed è inutile spazientirsi, perché dovrà imparare a masticare e deglutire pezzi di cibo, cose che col latte materno (o artificiale che fosse) non erano richieste.
  • Nel caso in cui non mostri interesse, o proprio rifiuti alcuni tipi di cibi, come per esempio le verdure, è importante insistere riproponendogli lo stesso cibo periodicamente per almeno 15 volte, in modo che prenda confidenza col gusto e lo accetti.
  • Nel caso in cui cerchi di prendere il cibo da sé, meglio lasciarlo fare, in modo che prenda sicurezza e pian piano impari a mangiare da solo!!! Sporcherà tutto, ma così facendo apprenderà prima e sarà per lui una conquista importantissima dal punto di vista neurologico.
  • Cosa molto importante, e sottolineo MOLTO IMPORTANTE, è bene non dare al lattante bocconi troppo grossi, o tagliati in maniera inadeguata, che possono portare a soffocamento. I due consigli che vengono dati sono quelli di fare un corso antisoffocamento al 118 o presso i centri delle vostre città, e di leggere questi consigli su come tagliare i diversi alimenti: www.nostrofiglio.it/bambino/bambino-1-3-anni/salute/come-tagliare-i-cibi-per-prevenire-il-soffocamento
La cosa da tenere a mente, nel caso si decida di iniziare con ACR, è che l'esempio fondamentale viene dato da noi! Si segue la regola di dare ai bambini il cibo che vedono mangiare a noi e verso cui si allungano, e sopratutto nei bambini curiosi questa cosa è molto evidente. Nei casi in cui i bambini non mostrino invece interesse si può provare a proporre loro quello che mangiamo noi, vedendo se è la giusta strada da percorrere.

Per potere fare ciò è importante che nei nostri piatti ci siano solo cose sane e genuine, alimenti semplici e poco elaborati, poveri di zuccheri e sale, ma ricchi di sostanze nutrienti e il più vari possibili. Tanta frutta e verdura, pesce, frutta secca, olio extravergine di oliva, poca carne bianca e pochissima carne rossa come pure salumi e formaggi, insomma una bella dieta mediterranea!!! 

I segnali per cominciare questo tipo di alimentazione sono 3:
  1. Il bambino deve riuscire a stare seduto e a tenere ferma la testa
  2. Deve esserci una buona coordinazione nei movimenti di occhi, mani e bocca
  3. Il bambino deve riuscire a deglutire il cibo: se non è in grado rifiuterà il cuchciaino e sputerà il cibo.
Del resto basta seguire le classiche regole della dieta mediterranea appunto:
  • Frutta e verdura almeno 5 volte al giorno
  • Brodo di verdure preparato con qualsiasi tipo di verdure di stagione, limitando la patata che provoca picchi di iperglicemia e quindi di insulina. Privilegiare carote, zucca, verza, cavolfiore, cipolle, porro, lattuga, barbabietola rossa, sedano, aglio, pomodo, basilico e prezzemolo. Limitare l'uso di bietole e spinaci o aggiungere 1 cucchiaino di aceto nell'acqua di cottura, per prevenire la formazione di cristalli di calcio a livello renale. 
  • Per quanto riguarda la frutta, l'importante è che sia fresca e di stagione, biologica e accuratamente lavata. Tutta la frutta può essere data, meglio lontana dai pasti o a merenda per evitare fermentazioni intestinali. Noci, nocciole, mandorle e pinoli meglio darle dopo l'anno, ma sono molto buone perché ricche di oligoelementi. Si possono proporre tritate all'interno degli yogurt.
  • Molto importanti legumi e cereali, che dovrebbero essere presenti almeno in un pasto ogni giorno per fornire la giusta quantità di proteine e carboidrati: ceci, lenticchie, piselli, fagioli (possibilmente privati della buccia attraverso il passaverdure), o direttamente decorticati come lenticchie rosse, quinoa, amaranto e tapioca. Per quanto riguarda i cereali meglio utilizzare farine, fiocchi di cereali o semolini a base di miglio, frumento, riso, mais, orzo o semi di sesamo. Dopo il primo anno di età molto importante anche dare cereali integrali!
  • Per quanto riguarda le proteine animali, meglio limitarne l'utilizzo a una o due volte alla settimana per la carne, due o quattro volte per il pesce, una o due volte per l'uovo e due o tre volte per il formaggio. Il pesce è l'alimento migliore per lo svezzamento, perché tenero e gustoso in qualsiasi preparazione (attenzione solo a evitare pesci di grosse dimensioni che potrebbero contenere maggiori quantità di inquinanti). E' altrettanto importante non mischiare i tipi di proteine associando carne con formaggi o con pesce e uova. Questo il motivo per cui sarebbe meglio evitare di aggiungere il parmigiano al brodo in cui viene eventualmente messo durante lo svezzamento tradizionale l'omogeneizzato di carne (cosa che invece tutti i pediatri, compreso la mia, consigliano)!
  • Alimento molto importante è lo yogurt, da preferire bianco, intero e naturale, con eventuale aggiunta casalinga di frutta o cereali ridotti in polvere o di piccolissime dimensioni. 
Questi i principali consigli a livello di varietà della dieta, nei diversi pasti di una giornata. Bisogna ricordarsi che i bambini non devono fare la dieta dissociata, quindi ad ogni pasto bisogna fornire loro una giusta quantità dei diversi componenti nutrizionali. Ovviamente all'inizio questo sarà difficile, perché loro faranno degli "assaggi", non dei veri e propri pasti, ma continuando a fornire latte materno o artificiale il resto dei componenti verranno comunque assicurati. 

Nel libro sono anche indicate alcuni menù tipo, anche per diete vegetariane complete, ma seguendo ACR la dieta è dettata dai genitori e io personalmente la decido la domenica per la settimana successiva. 
Non appena riuscirò vi indicherò qualche ricettina utile per l'inizio, che anche io sto seguendo.

Un bacione a tutte e spero di non avervi annoiato troppo! ;-)

SuSy

Un giveaway per due!!!!

Ciao a tutti!
Finalmente anche questa settimana sta per finire e domani sera inizierà il weekend...non che cambi molto per me, ma almeno avremo il nostro Papyno a casa tutto per noi!!!!

Negli ultimi due giorni siamo state in montagna dai miei genitori e ci siamo godute un po il freschino! Io ne ho approfittato per finire di preparare le cose per due matrimoni imminenti, e Ali si è goduta le passeggiate con la nonna e i giochi con gli zii!!!
Domani torneremo alla base e al pomeriggio verrà un amico a fare qualche foto ad Ali! Non vedo l'ora!!! Adoro avere mille foto di Ali e se non ci penso io c'è sempre qualcuno che sfodera le sue doti per immortalarla nella sua vita quotidiana!!!!

Ma veniamo al tema del post: oggi, dopo tanto lavoro che c'è stato da preparare, vogliamo lanciare, assieme alla mia amica Susi del blog CherryFlowersGD, un fantastico giveaway...per farvi conoscere i nostri blog e le nostre paginette, anche perché a breve sentirete parlare di noi per una super collaborazione che stiamo preparando, e non vogliamo che vi perdiate nulla di ciò che accadrà!!!

Per questo giveaway abbiamo pensato a tanti bei regalini che potrebbero essere adatti per ciascuna di voi, in particolare delle bellissime carte disegnate e stampate da Susi, delle card dai colori stupendi e dalle frasi dolcissime, un fuoriporta per la vostra casetta fatto da me e due animaletti morbidi per i vostri bambini o semplicemente da regalare a chi preferite, cuciti con le mie manine (ricordate che ve li ho fatti vedere qualche giorno fa e vi ho anticipato che ci sarebbe stata una sorpresa!!!)


COME PARTECIPARE AL GIVEAWAY:
Per partecipare basta seguire queste 2 semplici regole
1 - Diventa follower dei nostri blog: felt4love.blogspot.it e www.cherryflowersgd.com, cliccando "Unisciti a questo sito" nella colonna di destra!!!
2 - Lascia un commento a questo post, o a quello di Susi, indicando il nome del tuo blog o semplicemente scrivendo che sei diventata nostra follower!

Se vuoi avere più possibilità di aggiudicarti i regali puoi partecipare al Giveaway anche attraverso le nostre pagine FB: www.facebook.com/susymycraftyroom e www.facebook.com/cherryflowersgd e i nostri account Instagram: susyna_86 e cherryflowers__gd

Non aspettare a partecipare, il giveaway termina il 7 agosto, e il 9 i premi verranno inviati al fortunato vincitore!!!
Un bacione a tutti e a presto!
SuSy


Un Baby on Board diverso dal solito...anzi due!!!

Ciao a tutti, eccomi di nuovo qui!!!!
Quando si viaggia con dei bimbi in auto, è carino mettere l'adesivo per contrassegnare l'auto, e far si che gli altri siano rispettosi e vadano più piano (sarà questa la sua funzione??? Mah!!!)...ma se si vuole cambiare dal solito e triste adesivo, perché non inventare altre forme da attaccare all'auto e crearle con altri materiali?

In questo caso non c'è niente di inventato, ma la mamma in questione mi ha chiesto di riprodurre un modello che aveva visto in commercio, e io per provare cose nuove non mi son tirata indietro (ovviamente specificando alla mamma che mai sarebbe venuto uguale all'originale, per fortuna o purtroppo!!!). E così è nato questo Baby on Board:





Questo invece è un altro bimbo a bordo simile ad altri che ho già fatto, ma non uguale!!!



Carini, no? Che ne pensate?
Un bacione a tutti!!!
SuSy

Tanti pupazzetti per la mia piccola!!!

Qualche tempo fa girando per il web e parlando con la mia amica Susi, nonché fidata grafica, mi è venuta l'idea di cucire tanti piccoli pupazzetti per far conoscere gli animaletti alla piccola Alice!!!
Così le ho chiesto di disegnarmi alcuni animaletti nel suo stile (che adoro) e una volta creati ho acquistato le stoffe sul sito Spoonflower e le ho tagliate e cucite.

Le stoffe che ho preso sono queste e sono davvero belle, bei colori, bel tessuto, insomma ottimi!!!








Ecco il risultato, anche se per ora è limitato a due soli animaletti, le volpine e il cerbiatto!!!




Li trovo davvero dolcissimi disegnati in questo modo!!!! E sopratutto non vedo l'ora che abbia finito gli altri animaletti per poterli cucire tutti e darli in pasto alla mia cucciola!!! ;-)
Che ne pensate???
Vi anticipo che a breve sentirete parlare di loro...e se vi piacciono state sintonizzati!!!
Un bacione a tutti
SuSy

Benvenuto al piccolo Davide!!!!

Con questo fiocco dolcissimo voglio dare il benvenuto al piccolo Davide, che assieme a Federico farà impazzire mamma Levia!!!!!





Che ne pensate? E' morbidosissimo ed è piaciuto davvero tanto alla mamma!!!!
Un bacione a tutti e buona vita piccolo Davide!!!
SuSy

Il tempo volaaaa...ed è già ora di pensare all'asilo e alla scuola!!!

Non so come sia possibile, ma siamo già a fine luglio quasi...e in un attimo anche agosto passerà e sarà già il momento di pensare all'asilo e alla scuola!!!
Come vorrei fermare il tempo ora! Ali sta crescendo velocissima e presto andrà all'asilo e farà ancora più progressi! In un attimo arriverà Natale e farà un anno! Oh mamma! Ora il tempo non sarà più scandito dal mio compleanno, ma dal suo! Anche se ricordo bene che a novembre farò 30 ANNI!!!! :-)

Eh va beh, non ci pensiamo e viviamo alla giornata che è meglio!!!
Visto lo scorrere veloce del tempo è importante a questo punto che io mi prepari al meglio al suo inserimento all'asilo nido e a cosa le servirà per affrontarlo nel migliore dei modi!!!!

Il nostro è un asilo un po' particolare, un tagesmutter, cioè un "asilo in casa", convenzionato con la mia ditta e vicino a dove lavoro, con una tata speciale, che sono certa tratterà Alice nel migliore dei modi e la aiuterà a integrarsi con gli altri 5 bambini che frequentano l'asilo.
Quando siamo andati a presentarci ci ha detto che serviranno solo i suoi cambi per quando si sporcherà i vestiti giocando in giardino o mangiando, e alcune cose per il cambio di pannolino, niente di più!!!

Per poter identificare queste cose, e agevolare la tata nel suo lavoro, quest'anno ho deciso che non farò da sola le etichette, come peraltro faceva mia madre coi miei fratelli, ma acquisterò sul sito StickerKid le etichette adesive per i vestiti e le scarpe di Ali!!!!

Le etichette StickerKid sono impermeabili a lavatrice, lavastoviglie e sterilizzatori vari, sono garantite nel tempo e testate per essere sicure al 100% e delicate con la pelle del bambino, perchè stampate con inchiostri senza solventi, di qualità svizzera.


Il pacchetto asilo si compone di 94 etichette, di cui 60 mini stickers per posate, ciucci, sonaglini, spazzolini e tutti gli oggetti più piccini, 20 termoetichette removibili per i vestiti e riutilizzabili su altri vestiti e 14 etichette adesive rotonde per biberon e cose più grandi. Insomma, tutto ciò che serve loro, porterà il loro nome e sarà facilmente riconoscibile!!!

Queste etichette diventeranno poi sempre più indispensabili una volta che andrà a scuola, per identificare i suoi colori, astucci, gomme, e tutto ciò che ci sarà nel suo astuccio! Ricordo ancora i milioni di colori e penne acquistati da mia madre perché i miei fratelli perdevano la roba e la confondevano con quella dei loro compagni...e allora perché rischiare di dover spendere due volte???
Già le cose costano tanto, evitiamo di comprare tutto doppio, etichettando ogni singola cosa!!!

Diventerà anche un modo per responsabilizzarli e insegnar loro il valore delle cose che gli appartengono!!!

Insomma, cosa aspettate!!! Fate subito il vostro ordine e in pochi giorni sarà a casa vostra!!!!
Se vi va potete utilizzare il mio codice sconto di un ulteriore 10%, scrivendo alla fine dell'ordine il codice FELT4LOVE!!!!


Approffitattene subito!!!
Un bacione a tutti!!!

SuSy



Piccoli passi per una pupetta...grandi cambiamenti per la nostra casetta!!!

Eh sì, i tuoi primi passetti a gattoni sono arrivati...avrei volentieri aspettato qualche settimana in più di libertà (mia ovviamente), ma tu hai voglia di conoscere il mondo e nessuno può impedirtelo!!!! Oggi hai iniziato, un po titubante, con un ginocchio in terra che si alternava a un piede, e hai iniziato a muoverti mentre eravamo in piscina e dopo a casa!

E con questi tuoi primi spostamenti, si rende necessaria una modifica totale della nostra amata casetta, arredata con cura poco prima che tu arrivassi!!! Quei libri e quei DVD negli scaffali più in basso della libreria devono scomparire, e a prendere il loro posto ci saranno i tuoi pupazzi e i tuoi libri per bambini, cartonati o tattili che siano!
Quella cantinetta dei vini che il tuo papà ama tanto dovrà finire in balconcino, e ricomparirà solo tra un paio d'anni, quando forse sarai consapevole dei pericoli che si possono correre a toccarla!
I mobili della cucina in cui ci sono piatti e insalatiere, i cassettoni in sala con sistema a spinta, li ho sistemati con dei ganci fatti apposta per tener chiusi gli sportelli, a meno di spingere un bottone apposito!

Questi in particolare sono della Blulu Baby e li ho trovati su Amazon e li trovo molto carini perché stan bene amche coi colori del nostro arredamento, essendo bianchi e grigi!



E per finire, la porta della mia amata Craft Room dovrà essere perennemente chiusa, vista la quantità di materiali pericolosi che ci sono in ogni angolo e ad ogni altezza!!!

Su Amazon ho anche acquistato i ganci da mettere nelle prese della corrente, per evitare che tu ci metta le tue esili ditina (Oddio tanto esili no viste le manine cicciose che hai, in effetti ora che ci penso forse non ti ci entrano in quei buchini minuscoli!!!). In ogni caso ricordo che anche coi miei fratelli piccoli si erano resi necessari, e così mi sono messa avanti e li ho comperati!

Per fortuna non ho scale interne quindi almeno i cancelletti me lì evito! ;-)
Ed ecco la mia polpetta intenta a studiare la sua casetta!!!

Per ora spero di poter stare tranquilla con questi accorgimenti, poi vedrò cosa altro devo fare man mano che tu crescerai, oltre ad alzare sempre più le cose a cui tu man a mano arriverai! ;-)
E le vostre case sono a misura di bambino? Cosa avete fatto per renderle tali?

Un bacione e a presto
SuSy

Ti svegli e vorresti tornare a letto!!!

Proprio così...ti svegli, apri Facebook, e vorresti tornare a letto e sperare che sia solo un lurido incubo! E invece è realtà e sono morte 83 persone a Nizza...una festa e dei fuochi d'artificio e la tua vita può essere spezzata da un camion con gente fuori controllo che si abbatte sulla folla impazzito!!!

No ragazzi qui il mondo sta andando a rotoli e noi assistiamo a tutto ciò impotenti???
Sapete qual è la cosa peggiore? Che ho paura di dire quello che sento...paura che qualcuno legga il mio post, localizzi dove sono e decida di fare una strage qui!

Quindi dico solo che non è giusto, che mia figlia ha diritto di crescere in un mondo migliore! Io da piccola andavo a scuola da sola in bicicletta, la sera andavo al parco da sola e ci andavo tranquilla! Perché lei no? Perché il mondo deve cambiare in peggio? Dovremmo imparare dagli errori del passato per assicurarci un futuro migliore, ma qui sembra che l'unica cosa possibile sia cercare di assicurarsi un futuro e basta! E sperare di sopravvivere a questo mondo!

Tanta tristezza nel cuore, per un posto che poi tanto lontano da noi non è, come non lo era nemmeno Parigi, e tanta speranza che prima o poi qualcosa cambierà!
Buona giornata, se così si può dire visto che sarà tutta con gli occhi puntati al TG a vedere quanti altri morti ancora ci saranno!
A presto
SuSyp

Bomboniere per il battesimo di una piccola meraviglia!!!

Per continuare la giornata, vi mostro le bomboniere confezionate per una piccola principessa che domenica scorsa ha ricevuto il suo primo sacramento, il Santo Battesimo!!!!






Mi piacciono davvero tanto...una cornicina lilla, con decori rosa e brillantini! Molto delicati come colori!!!!
Il tag l'ho fatto come per il Battesimo della mia Ali, perché quegli uccellini sono troppo carini!!!
Che ne pensate? Ci sono talmente tante idee di bomboniere che mi frullano in testa! Se volete qualche idea non avete che da chiedere!!!!
Un bacione e a presto!!!!
SuSy